iPhone 8 avrà una fotocamera anteriore 3D per il riconoscimento facciale

iphone 8 3d camera

Sembra essere molto più di un rumor il report pubblicato dal Korea Economic Daily che riguarda iPhone 8 e un dettaglio che potrebbe essere tra i tanti a fare la differenza. Apple, infatti, avrebbe già effettuato l’ordine per la produzione di fotocamere 3D da posizionare nella parte anteriore del prossimo top di gamma.

E’ una notizia enormemente importante (tra l’altro ripresa da diversi media coreani) per diversi motivi, a cominciare dall’effettiva “rivoluzione” che potrebbe portare con sé il melafonino del decennale. Avere un dispositivo di questo genere, con la possibilità del riconoscimento facciale, della scansione dell’iride e dei selfie tridimensionali, proietterebbe iPhone 8 direttamente nel futuro.

Riconoscimento facciale che potrebbe essere usato per lo sblocco del dispositivo e non solo, rendendo praticamente inutile il Touch ID. In questo modo, Cupertino si libererebbe del “fardello” relativo al posizionamento del lettore delle impronte digitali: difficile situarlo sotto il display, troppo banale portarlo nella parte posteriore, il problema non è di poco conto.

Di fotocamera 3D su iPhone 8 si parla, comunque, da diverso tempo. KGI ne aveva anticipato l’arrivo già qualche mese fa, elencando tutte le possibili funzioni di cui sopra. Apple si affiderebbe alla LG Innotek, azienda sudcoreana che si è già occupata della produzione delle fotocamere per iPhone 7 Plus, l’unico device di Cupertino con dual camera posteriore. Sarebbe già stato effettuato un ordine pari a 177 milioni di dollari, vedremo se arriveranno conferme nei prossimi giorni.

Carmine Alfano
About Carmine Alfano 25 Articoli
La tecnologia è al centro della mia vita: gestisco un negozio di elettronica, sin da piccolo sono stato attratto da questo mondo. Vi aiuterò a scoprire curiosità e anteprime sui prodotti che vedete in vetrina, spero che la mia esperienza possa servirvi anche al momento dell'acquisto. Se avete bisogno di consigli, scrivetemi alla mia mail cliccando qui.