Clamoroso 3 Italia, aumenta anche il costo del cambio SIM

3 italia wind

Chi si aspettava qualche agevolazione derivante dalla fusione con Wind dovrà presto ricredersi: 3 Italia sta infatti sorprendendo (in negativo) giorno dopo giorno per una serie di aumenti delle tariffe unilaterali che stanno creando malcontento nell’utenza. Il caso di tantissime tariffe ALL-IN VIP che hanno subito un aumento decisamente considerevole (+ 2.99 euro ogni 29 giorni, in percentuale davvero uno sproposito) è d’altronde motivo di grande discussione in rete e nei gruppi dedicati sui social network. Quello che più lascia perplessi è soprattutto un deciso cambio di strategia di 3 Italia, famosa nel passato per prezzi ultra-aggressivi che hanno contribuito a conquistare una posizione di rilievo nel mercato.

Agli annunci di aumenti degli ultimi giorni, è seguita oggi un’ulteriore stangata: aumenta anche il prezzo del cambio SIM e – in un certo senso – il nuovo prezzo lascia davvero allibiti. Se prima costava 10 euro cambiare di SIM, da oggi il prezzo aumenta addirittura del 50%, toccando quota 15 euro. Una spesa enorme per un’operazione che, in altri paesi, è addirittura gratuita e che già era cara coi precedenti 10 euro. Basti pensare che il cambio SIM è all’ordine del giorno: sono numerosi i cambi di smartphone che portano con sé anche l’adattamento delle varie tipologie della scheda (micro-Sim, nano-Sim e così via), la scelta di 3 Italia è davvero una disdetta. Quelle che di certo pioveranno in sede nei prossimi giorni…

Avatar
About Giovanna Cardamone 17 Articoli
Sono Giovanna, della provincia di Napoli. Con tre fratelli in casa, tutti più grandi, era praticamente impossibile staccarmi da videogames e calcio. Così sono diventata un'esperta di PES ma col tempo ho cominciato a scrivere anche di smartphone e tablet. Seguitemi e soprattutto scrivetemi a questa mia mail!