Bixby è finalmente arrivato (anche se solo in Corea del Sud); con due chicche niente male…

bixby

Sulla carta è destinato a diventare l’assistente vocale più completo e performante di sempre: Bixby è destinato a segnare un’epoca e solo da oggi è finalmente disponibile, almeno in Corea del Sud. Samsung, d’altronde, non aveva dubbi sull’attivazione dello strumento entro pochi giorni dal lancio di Samsung Galaxy S8 e S8 Plus e così è stato: da poche ore gli utenti coreani stanno interagendo con l’assistente vocale, al quale – lo ricordiamo – l’azienda ha dedicato un tasto specifico sul lato dei nuovi top di gamma. La rete è stata subito invasa da video che testimoniano i primi riscontri degli utenti asiatici anche se – come più volte detto dal produttore – solo col tempo Bixby arriverà al massimo del suo potenziale.

Per ora ci si dovrà accontentare (si fa per dire) dei 3.000 comandi vocali che il nostro nuovo amico saprà interpretare. Senza contare che sono spuntate altre due doti quantomeno particolari: come si può vedere dai filmati in basso, Bixby sa fare dell’ottimo rap e addirittura del beatbox. Di certo due assi nella manica che hanno contribuito a spostare l’attenzione generale verso il vocal assistant di Samsung e che vengono accompagnati da una buona dose di “presunzione”: mettendo insieme le iniziali delle righe di una rappata di Bixby, viene fuori l’eloquente messaggio “Io sono meglio di Siri”. Ricordiamo che l’arrivo in Italia è previsto per fine 2017.

Avatar
About Emanuele Martini 19 Articoli
Scrivo da tempo per un sito sulla Juventus, sono di Gallipoli, pugliese doc. Riesco però a dedicare tempo anche all'altra mia passione, la tecnologia. Adoro il surf, il mio sogno è cercare l'onda perfetta! Clicca qui per scrivere alla mia mail personale