Come trovare il codice ICCID della SIM

iccid

E’ un’operazione comune ma che per molti è un po’ un mistero: come trovare il codice ICCID della SIM non è solo prerogativa da “smanettoni” ma, tramite questa semplice guida, ti accorgerai che potrai scoprire il numero seriale con pochi passi e senza ricorrere a strumenti troppo complicati. Voglio solo ricordarti che il codice ICCID (ah, a proposito, è l’acronimo di Integrated Circuit Card ID) è richiesto quando si vuole effettuare la portabilità del proprio numero telefonico verso un nuovo operatore.

Non solo: quando cambi smartphone può capitare che dovrai modificare anche il formato della SIM (molti modelli richiedono l’uso di una nano-SIM, ad esempio, e non di una micro-SIM) e se non vuoi effettuare il taglio da solo (se non sei troppo pratico, evita) sarai costretto a richiedere la nuova scheda al tuo gestore. Che, puntualmente, ti chiederà il codice ICCID (formato da 19 numeri). E che in alcuni casi potrebbe anche chiederti un corrispettivo economico per la SIM.

Insomma, senza dilungarmi oltre, ecco a te i migliori metodi per trovare il codice ICCID della SIM ed evitare così noiose (e costose) perdite di tempo.

COME TROVARE IL CODICE ICCID SU UNO SMARTPHONE ANDROID

Su Android è estremamente semplice recuperare il numero seriale della propria SIM grazie all’aiuto di numerose applicazioni presenti nel Play Store. Quasi superfluo sottolinearlo: di seguito ti indico ovviamente quella che ritengo più funzionale e allo stesso tempo più semplice, ma è soprattutto gratuita e non “nasconde” costi inaspettati. A dire il vero, comunque, anche diverse altre app che svolgono servizi simili non richiedono alcun pagamento.

Dicevamo, la migliore app per trovare il codice ICCID su uno smartphone Android? Di recente ho testato “Sim Card” (questo il link diretto sul Play Store, ti consiglio di aprirlo da smartphone così potrai scaricare subito l’app) e devo dire che il risultato è stato pressoché immediato. Ho provato anche altre applicazioni simili ma mi ha colpito questa soprattutto per l’interfaccia pulita ed intuitiva che favorisce anche i meno “smanettoni”.

Una volta aperta dovrai recarti nella sezione denominata “Information“: qui troverai tutti i dettagli relativi alla tua SIM ma è soprattutto la prima voce quella che dovrebbe interessarti maggiormente. E’ infatti ben visibile la didascalia “SIM Card Serial Number (ICCID)”, ed è proprio quello che stavi cercando. Hai a disposizione anche una comoda icona, a destra, che ti permetterà di copiare il numero sulla tua clipboard ed averlo quindi a portata di mano nel caso in cui dovessi scrivere una mail al tuo operatore telefonico per comunicare il codice ICCID della SIM. Le opzioni di condivisione sulle piattaforme di messaggistica istantanea più conosciute (come ad esempio Whatsapp o Messenger) fanno poi il resto, senza dimenticare che scegliendo l’altra sezione dell’app potrai avere sotto mano tutti i contatti telefonici registrati sulla SIM, e non sulla memoria interna dello smartphone. Insomma, un’app utile anche per altri scopi e assolutamente gratuita.

COME TROVARE IL CODICE ICCID (NUMERO SERIALE SIM) SU IPHONE

Se possibile, il procedimento per recuperare l’ICCID su un iPhone è ancora più immediato e semplice. Questo perché non c’è bisogno di alcuna applicazione, è direttamente iOS a mostrare questo e altri dati relativi alla SIM che hai inserito nel tuo melafonino. Come? Te lo spiego tra un attimo.

Il percorso da seguire l’avrai effettuato già altre centinaia di volte ma probabilmente non ti sarai accordo di quest’opzione. Vai su Impostazioni, poi seleziona “Generali” e infine scegli “Info“. A quel punto ti verranno elencati una serie di dati relativi al tuo iPhone. In questo caso, a differenza dell’app SIM Card per Android di cui ti parlavo in precedenza, il codice ICCID (o se preferisci, il numero seriale SIM) lo troverai scorrendo un po’ più in basso.

Occhio, però: come ti ho detto in apertura di questa guida, l’ICCID è composto da 19 cifre ma su iPhone potresti visualizzarne 20. In quel caso dovrai semplicemente eliminare lo 0 finale e avrai così tra le mai il tanto sospirato seriale che cercavi. A proposito, questo “contrattempo” può accadere anche sull’app “Sim Card“, il rimedio è esattamente lo stesso.

COME RECUPERARE IL CODICE ICCID SULLA SCHEDA FISICA O SUL CARTONCINO DELLA SIM

Ti ho spiegato come individuare il numero seriale della tua SIM su smartphone Android o iPhone ma c’è anche un modo ancora più immediato. Prova a spegnere il tuo smartphone e estrai il carrellino che contiene la tua scheda: troverai segnalato il codice ICCID proprio sul lato in cui è presente anche il logo del tuo operatore. Nel caso in cui non sia esposto, spero per te che non hai buttato il cartoncino originario dal quale staccasti la SIM. Spesso, dopo i codici PUK (che comunque possono servirti in caso di “emergenze” e blocchi del telefono) è indicato anche l’ICCID. Considerato che è l’unico codice a 19 cifre, è davvero impossibile sbagliarti.

Spero davvero che questa guida ti sia risultata utile e che alla fine sei riuscito a trovare il codice ICCID della tua SIM!

Alfonso Alfano
About Alfonso Alfano 149 Articoli
Sono Alfonso Alfano, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*