LG V35 ThinQ arriverà anche in Europa? Ecco un indizio da non sottovalutare…

LG V35 ThinQ

Alla fine LG V35 ThinQ potrebbe non essere soltanto un’esclusiva dell’operatore statunitense AT&T. Un indizio decisivo è arrivato oggi: lo smartphone, che sarà un’evoluzione dal punto di vista hardware del V30 ThinQ che l’azienda coreana presentò a fine febbraio, ha ricevuto due certificazioni, di cui una proprio in Europa.

Per essere più precisi oltre a quella canonica FCC (Stati Uniti) è arrivata anche la EEC che invece è un ente russo. Insomma, proprio quando in molti davano per scontato un arrivo circoscritto soltanto agli USA, LG V35 ThinQ potrebbe attraversare anche l’Oceano e arrivare nel Vecchio Continente.

Dalle due certificazioni non emergono particolari rilevanti: viene confermata, ma in merito non c’erano particolari dubbi, il supporto alla ricarica wireless e alla tecnologia NFC, mentre spunta anche il nome in codice del device, segnalato con “LM-V350EM“.

LG V35 ThinQ non precluderà affatto l’arrivo in autunno del V40, il vero prossimo top di gamma, ma non si farà comunque mancare una scheda tecnica che potranno vantare in pochi. Oltre allo Snapdragon 845 ci si aspetta un display OLED da 6 pollici in QHD+ (e con aspect ratio 18:9), il tutto senza notch. Sul retro attesa la canonica doppia fotocamera così come il sensore per le impronte digitali.

Alfonso Alfano
About Alfonso Alfano 149 Articoli
Sono Alfonso Alfano, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*