Honor 7s, ecco svelate le caratteristiche del nuovo entry-level dell’azienda cinese

honor 7s home

Roland Quandt ha svelato oggi in anteprima le caratteristiche di quello che dovrebbe essere il futuro entry level di Honor. Il produttore cinese, che ormai segue pedissequamente le mosse della casa madre Huawei in questa fascia di mercato, è pronto a lanciare Honor 7s.

Si tratta in pratica di uno Huawei Y5 (2018) rivisitato. Le specifiche tecniche sono infatti per la quasi totalità identiche: si parte così da un display con diagonale da 5.45 pollici e con risoluzione in HD+ (lo smartphone si presenterà quindi con aspect ratio in 18:9) e si passa attraverso un processore MediaTek MT6739 con CPU quad-core.

Il SoC sarà poi accompagnato da una memoria RAM da 2 GB, mentre lo storage interno – seppur espandibile tramite micro SD – non andrà oltre i 16 GB. Nella norma, visto il prezzo finale di cui parleremo in basso, il comparto fotografico. Sul retro trova spazio un sensore da 13 MP mentre la selfie-cam arriva a 5 MP (in entrambi i casi ci sarà il flash LED ad accompagnarli). Occhio, non ci sarà alcun sensore per le impronte digitali: si punta tutto sul riconoscimento facciale.

Quandt ha sottolineato la presenza di Android Oreo 8.0 (con interfaccia personalizzata MIUI 8) e di una batteria da 3.020 mAh, senza dimenticare le due colorazioni previste (nera e oro). Il prezzo difficilmente arriverà a 150 euro: probabile che Honor 7s venga inserito in una fascia che va dai 120 ai 140 euro.

Alfonso Alfano
About Alfonso Alfano 149 Articoli
Sono Alfonso Alfano, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*