Spotify Free aggiungerà alcune funzionalità e si avvicinerà alla versione Premium?

spotify

Arrivano notizie decisamente interessanti ancora sul fronte Spotify. Ricordiamo che il colosso dello streaming musicale ha in programma un evento, il prossimo 24 aprile, a New York. Sono state fatte diverse ipotesi su quello che sarà l’importante annuncio di cui si parla nell’invito ufficiale.

Già abbiamo parlato nei giorni scorsi della possibilità secondo cui Spotify potrebbe lanciare un suo primo dispositivo hardware: ci riferiamo a un accessorio per auto (con comandi vocali) o a un altoparlante intelligente, una scelta quest’ultima che tra l’altro sarebbe anche logica visto che questo particolare settore comincia a crescere.

In realtà per molti dovrebbero arrivare novità anche per quanto riguarda i piani d’abbonamento, con nuove tariffe e più diversificate. Oggi si parla, però, di un possibile allargamento delle opzioni a disposizione degli utenti “free”, quelli cioè che non pagano l’abbonamento mensile e che in cambio devono sorbirsi la pubblicità oltre che fare i conti con alcune restrizioni.

Restrizioni ancora più evidenti sull’app per smartphone, dove ad esempio non si può scegliere di scorrere i brani a proprio piacimento. Questo potrebbe essere un primo paletto che verrà abolito da Spotify, decisa a rendere l’accesso alle playlist più agevole. Ricordiamo che il 90% del fatturato dell’azienda arriva dagli abbonamenti Premium, qualsiasi modifica in tal senso sarà sempre rivolta a convincere l’utente a cambiare piano tariffario.

Alfonso Alfano
About Alfonso Alfano 136 Articoli
Sono Alfonso Alfano, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*