Clamoroso benchmark di Huawei Mate 20 con Kirin 980 a bordo

kirin 980 huawei mate 20

E’ davvero sorprendente un benchmark apparso sulla nota piattaforma AnTuTu e che avrebbe analizzato le prestazioni di un prototipo di Huawei Mate 20 con a bordo un primo esemplare di Kirin 980. Per chi non lo sapesse, il prossimo SoC firmato dall’azienda cinese sarà prodotto in collaborazione con TSMC e conterà su un processo produttivo da 7 nm. Non solo: potrà contare su nuovi core Cortex-A75 senza dimenticare la NPU (che gestisce la rivoluzionaria intelligenza artificiale) di seconda generazione.

Insomma, grandi premesse ma che forse non sono sufficienti a giustificare uno score di oltre 356mila punti su AnTuTu. Un punteggio incredibile se si pensa, ad esempio, che lo Snapdragon 845 (ad oggi il top presente sul mercato per gli smartphone Android) non è andato mai oltre i 250 mila punti e che il Kirin 970 (attualmente montato su Huawei P20, P20 Plus e Mate 10) è fermo attorno ai 215 mila.

huawei mate 20 benchmark

Ciò vuol dire che il Kirin 980, oltre a garantire un tradizionale miglioramento nella gestione dei consumi energetici, potrebbe far registrare un aumento delle prestazioni rispetto al predecessore di oltre il 50%. Qualcosa di mai visto prima specie se si parla di smartphone di questo livello. Pochi giorni fa, comunque, era già emersa la notizia secondo cui il Kirin 980 (che dovrebbe comunque arrivare su Huawei Mate 20) entrerà in fase di produzione di massa a partire da questo trimestre.

Alfonso Alfano
About Alfonso Alfano 144 Articoli
Sono Alfonso Alfano, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*