Huawei Mate 20 con sensore impronte digitali integrato nel display?

huawei evento

E’ una voce decisamente interessante quella che arriva dalla Cina e che riguarda il futuro Huawei Mate 20 (ammesso finisca per chiamarsi proprio così). Il top di gamma del gigante asiatico, atteso come di consueto durante l’ultimo trimestre dell’anno, potrebbe vantare il sensore per le impronte digitali integrato sotto il display.

Non è un caso che questi rumors siano spuntati proprio adesso: soltanto ieri, infatti, si è parlato della possibilità più che concreta di poter vedere questa feature a bordo del Samsung Galaxy Note 9, anche se Huawei potrebbe avere in serbo una tecnologia differente da quella già utilizzata da altre aziende.

Come molti di voi ricorderanno, Vivo X20 Plus UD è stato il primo smartphone con lo scanner sotto il display: la soluzione ha ovviamente catturato l’attenzione degli appassionati, il lavoro di Synaptics è ragguardevole ma la tecnologia appare ancora acerba (il tempo di sblocco, ad esempio, non soddisfa in pieno).

Su Huawei Mate 20 potrebbe così esordire un sensore ad ultrasuoni progettato da Qualcomm, in collaborazione con aziende rilevanti nel settore display touch come GIS e O-film Tech. Si tratterebbe di un’autentica “feature killer” per Huawei Mate 20, destinato tra l’altro ad ereditare la tripla fotocamera posteriore, firmata Leica, che debutterà tra qualche giorno sul P20 Pro.

Carmine Alfano
About Carmine Alfano 25 Articoli
La tecnologia è al centro della mia vita: gestisco un negozio di elettronica, sin da piccolo sono stato attratto da questo mondo. Vi aiuterò a scoprire curiosità e anteprime sui prodotti che vedete in vetrina, spero che la mia esperienza possa servirvi anche al momento dell'acquisto. Se avete bisogno di consigli, scrivetemi alla mia mail cliccando qui.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*