Honor 9 è diventato ufficiale: dual cam posteriore e 6 GB di RAM a prezzi competitivi

honor 9 home

Di Honor 9 si parlava ormai da tempo, stamattina è arrivata la presentazione ufficiale del nuovo top di gamma dell’azienda satellite di Huawei. Non sono arrivate sorprese rispetto alle indiscrezioni degli scorsi giorni, ma è comunque bello vedere dal vivo un device che subito colpisce per l’estetica e un design finalmente curato anche nei particolari. Honor 9 si presenta con quattro colorazioni (oro, nero, blu e grigio) e un design compatto con scocca in metallo e vetro e bordi arrotondati.

Il display è da 5.15 pollici (da valutare i feedback degli utenti visti gli standard del mercato più “ampi”) con risoluzione in Full HD; il sistema operativo sarà ovviamente Android Nougat 7.1 con interfaccia EMUI 5.1, mentre particolare attenzione è stata data al comparto fotocamere. Sul retro ci sono due obiettivi da 12 MP (a colori) e 20 MP (bianco e nero) entrambi con apertura focale 2.2, mentre frontalmente la lente è di 8 MP.

Honor 9 arriverà sul mercato con diverse varianti, a seconda dai tagli di memoria RAM (4 e 6 GB) e storage interno (64 e 128 GB) scelti; la batteria sarà di 3.100 mAh, mentre HiSilicon Kirin 96 octa-core a 2.4 GHz sarà, come era facile prevedere, il processore di ultima generazione montato. Da segnalare il ritorno sul tasto home del lettore di impronte digitali. I prezzi di Honor 9 sono stati comunicati in yuan e partiranno da circa 300 euro per la versione base; la variante da 6 GB di RAM e 128 GB di memoria fisica al cambio attuale si aggira sui 400 euro.

Alfonso Alfano
About Alfonso Alfano 149 Articoli
Sono Alfonso Alfano, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*