Clamorosa sorpresa: Google Assistant sarà presto disponibile per iOS?

google assistant

Androidpolice.com ha rivelato oggi un’indiscrezione che, se confermata, avrebbe davvero del clamoroso: Google, infatti, avrebbe in programma il lancio di un’app stand-alone per portare il suo Asssistant su iOS. Per ora, meglio sottolinearlo, si tratta solo di rumors anche se lo stesso sito cita una fonte definita estremamente attendibile.

Ma andiamo con ordine, e cerchiamo di far chiarezza. Il punto principale, come sempre, sta nella “chiusura” di iOS, meno ermetica rispetto al passato ma di certo ancora un ostacolo spesso insormontabile. Il S.O. targato Apple non permette ad oggi di utilizzare un assistente virtuale di terze parti; l’unico che può funzionare è Siri.

Google potrebbe “aggirare” il problema rilasciando una sorta di copia di quello che fa Asssistant su Google Allo, non andando quindi ad influire su impostazioni di sistema ma soltanto in determinate app. In ogni modo c’è ancora tanta confusione in merito e per ora resta solo la sorpresa per una notizia che giunge davvero inaspettata.

Facile prevedere, comunque, diversi benefici per Google Assistant nel caso in cui l’operazione andasse in porto. D’altronde già adesso si cominciano a vedere diverse app che lo integrano. Androidpolice, inoltre, ha rivelato che – almeno per il momento – il servizio sarà disponibile solo negli Stati Uniti e, quindi, soltanto in lingua inglese.

Carmine D'Ambrosio
About Carmine D'Ambrosio 22 Articoli
Lavoro in una web-agency di Milano ma riesco ugualmente a trovare il tempo per dedicarmi alla mia grande passione, oltre alla musica: la tecnologia. Internet e le sue dinamiche interne sono il mio pane quotidiano!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*