Google Assistant ora sa parlare anche in spagnolo e francese. E l’italiano?

google assistant

Grosse novità per Google Assistant, l’assistente virtuale del gigante di Mountain View che ha fatto il suo arrivo ormai da un anno, quando fu lanciato durante il Google I/O 2016. Assistant è sempre più poliglotta ed ha aggiunto anche il francese e lo spagnolo tra le lingue supportate.

Il ventaglio delle scelte a disposizione degli utenti diventa quindi sempre più ampio, considerato che nei mesi scorsi erano stati affiancati tedesco, hindi, giapponese e portoghese all’inglese, ovviamente idioma di default. Il processo di “integrazione” del supporto alle nuove lingue ricalca quelli abituali: francese e spagnolo per ora sono disponibili soltanto su Google Allo.

La beta della messaggistica istantanea già da qualche giorno offriva la possibilità di impostare spagnolo o francese come lingua predefinita, ora il supporto è pressoché totale. Nelle chat di Allo coi propri amici sarà quindi possibile chiedere a Google Assistant gli orari dei cinema, ristoranti, indicazioni stradali e tanto altro da condividere coi propri contatti.

E’ lecito immaginare che Assistant offrirà l’integrazione completa con i due idiomi entro la fine dell’anno. Più o meno lo stesso periodo in cui ci aspettiamo di vedere nell’elenco anche l’italiano. Inutile nascondere che c’è stata grossa delusione nel non vedere la nostra lingua tra le nuove supportate, ma la speranza è che almeno a breve si possa porre rimedio.

Carmine D'Ambrosio
About Carmine D'Ambrosio 22 Articoli
Lavoro in una web-agency di Milano ma riesco ugualmente a trovare il tempo per dedicarmi alla mia grande passione, oltre alla musica: la tecnologia. Internet e le sue dinamiche interne sono il mio pane quotidiano!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*