Whatsapp, ecco la bufala sul down di ieri 3 maggio

whatsapp

Si fa ancora un gran parlare, a distanza di molte ore, del down globale che ieri ha colpito Whatsapp. Come molti di voi avranno notato (o comunque letto la notizia in mattinata) il noto servizio di messaggistica istantanea è risultato completamente inutilizzabile nella serata del 3 maggio, fino a mezzanotte inoltrata. 3-4 ore di black-out totale che hanno gettato nello scompiglio la rete.

Whatsapp non ha chiarito ancora (non è nemmeno certo che lo farà) le cause di questo down. Così, approfittando dell’ingenuità di molte persone, qualche sito specialista in “bufale” ha subito messo in giro voci allarmanti. Insomma, leggete attentamente quanto segue per non essere colti – nell’eventualità – di sorpresa.

Il sito “Il Giornale Italiano” ipotizza che questo down sia ricollegabile ad un attacco hacker. I malintenzionati avrebbero compiuto quest’azione per rubare foto, video e chat di noi poveri utenti. Dando un rapido sguardo a questo sito (che parla sempre ipotizzando questa motivazione, suscitando però allo stesso tempo inutile allarmismo) si nota che di bufale ce ne sono un bel po’.

Insomma, senza timore di essere smentiti, possiamo decisamente affermare che nessuna delle vostre chat, foto o video sia finita in mano di qualche hacker guardone. Probabilmente, come già accaduto in passato, i server di Whatsapp semplicemente non hanno retto al flusso dei dati.

Rocio Sierra
About Rocio Sierra 19 Articoli
Studio e parlo l'italiano da ormai 15 anni; sono appassionata di letteratura, gestisco anche un blog dedicato alla moda e alla cura del proprio corpo in spagnolo. Con notizietech cerco inoltre di riportare tutto quanto accade nel mondo dei social network.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*